“Questa vittoria? La dedico innanzitutto a me stessa. Dopo tutto quello che ho passato, non pensavo di avere così tanta forza”. E’ stata una stagione difficile, per la centrocampista bianconera Valentina Cernoia, segnata da un infortunio al ginocchio che l’ha tenuta lontana dal campo per 8 mesi. Ma non poteva concludersi in modo migliore, con uno spareggio contro il Brescia in cui Cernoia è riuscita a dare tutta se stessa, segnando anche un rigore fondamentale per evitare la sconfitta. “Ringrazio le mie compagne, perché con il loro percorso di quest’anno mi hanno permesso di giocare una finale di Scudetto.

Ecco il video della conferenza stampa:

 

Chiara Martinoli
Sono nata a Milano l’11 aprile 1993. Appassionata di calcio fin da quando era bambina, a 11 anni inizia a giocare nell’Atletico Milano e ci rimane a lungo. Abbandonata poi quest’esperienza si dedica alle altre sue passioni, la letteratura e il giornalismo. Dopo la laurea in Lettere e la collaborazione con diverse testate, ha deciso di far ritorno (da una prospettiva diversa) a quel mondo in cui ha lasciato un pezzo di cuore: il calcio femminile.