Il Vallo di Diano sbarca nella serie A di calcio femminile grazie ad Angelica Parascandolo, giovane attaccante della FC Bari 1908 Pink ed originaria di Buonabitacolo.

La Pink Bari è infatti tornata in serie A, dopo aver battuto ai calci di rigore la Roma nello spareggio promozione svoltosi sul campo neutro di Pescara. Una partita, dove proprio la giovanissima Parascandolo è stata autrice di un rigore andato a segno.

Classe 2000, grinta da vendere: la giovanissima buonabitacolese, calca la scena dei campi di calcio da quando aveva sei anni, allenandosi duramente e collezionando notevoli traguardi. Angelica, nonostante la giovane età, ha già accarezzato il sogno azzurro: solo qualche mese fa, è stata convocata dalla Nazionale under 17. Grande soddisfazione anche a Buonabitacolo, dove le notizie dei continui successi della giovane sono seguiti e accolti con gioia e soddisfazione, portando onore e prestigio in una terra che ha visto crescere un talento.

Una bella soddisfazione in un ambiente considerato spesso prettamente maschile ma che grazie alla tenacia di giovanissime atlete promuove e garantisce pari opportunità anche nel mondo dello sport.