Esordio amaro in Serie B per il Palermo uscito sconfitto dal campo della Pink Bari. Le pugliesi si sono imposte per 2-1, rendendo vana la rete sicula marcata da Simona Zito. A margine della gara a parlare in casa rosanero è stata Antonella Licciardi, coach delle isolane. Queste le parole dell’allenatrice artefice della promozione della scorsa annata, giunta nel girone D di Serie C.
“Abbiamo affrontato a viso aperto una squadra che ha come obiettivo quello di risalire subito nella massima serie. Noi ce la siamo giocata a viso aperto, dimostrando grande coraggio e una buona organizzazione di squadra. Se dobbiamo fare un ragionamento ai punti dico che le occasioni create dal Bari sono superiori rispetto alle nostre, anche se non abbiamo mai avuto la sensazione di essere sovrastate. Il vantaggio raggiunto alla fine del primo tempo poteva in qualche modo condizionarci, ma nel secondo tempo siamo scese in campo giocando come sappiamo fare”.
“Nell’uno contro uno abbiamo maggiormente sofferto e su questo ci stiamo già lavorando e i margini di miglioramento sono altissimi. Le qualità tecniche dell’avversario hanno fatto la differenza considerando i tempi di gioco propri di questa categoria. Posso sicuramente affermare che ho ricevuto buone risposte dalla nostra organizzazione di gioco che a tratti è stata anche superiore a quella loro”.
“Ci avevamo creduto mantenendo un vantaggio sino alla metà del secondo tempo e il pareggio sino a 7 minuti dalla fine della gara, in un momento poi dove si era esaurito l’arrembaggio da parte delle padrone di casa. Nel secondo goal sono presenti degli errori di scalate verticali e un grosso errore di copertura della profondità da parte di un nostro difensore della catena di sinistra”.
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here