Venerdì pomeriggio il Brescia Calcio Femminile ha presentato il nuovo allenatore Elio Garavaglia, ma nella stessa giornata è stato annunciato anche l’ingresso di una mental coach: il suo nome è Angela Capozziello.

La Presidentessa Clara Gorno ha motivato questa scelta: «Non avevo ancora firmato l’acquisizione delle quote del Brescia, ma avevo in mente di portare in società un mental coach – ha detto Gorno – Angela ci aiuterà a portare una mentalità vincente e ad avere un’unità d’intenti».

La mental coach biancazzurra ha spiegato quale sarà il suo ruolo: «Ringrazio la Presidentessa Clara Gorno che ha avuto la lungimiranza di avere un progetto a 360 gradi – ha detto Capozziello – le ragazze sono già motivate per i risultati centrati negli anni scorsi, ma io le aiuterò una ad una ad esprimere il proprio potenziale. Realizzeremo dei progetti formativi non solo alle calciatrici, ma anche a tutta la società e alle affiliate del Brescia Calcio Femminile. Un incarico impegnativo, ma sono lusingata di questo».

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.