Peccato! Un’occasione sprecata per le nostre ragazze che impattano 0-0 contro il Ravenna e mancano l’appuntamento (più che meritato) con la prima vittoria del 2020.

Inizio di stampo granata con all’8’ la punizione di Peruzzo: rimette in mezzo Rigon per Pinna che si fa sorprendere in fuorigioco. Al 10’ angolo per il Cittadella, Ponte la prende di testa ma non è precisa. Le Ladies dominano e due minuti dopo accarezzano l’illusione del vantaggio con un contropiede magistrale di Zorzan che passa a Pinna ma il nostro “squalo” si fa ipnotizzare dal portiere emiliano.
Al 19’ si vede anche il Ravenna ma un potenziale pericolo per le ragazze di Fabiana Comin si trasforma in una ripartenza quasi letale: punizione dopo metà campo per il Ravenna che sbaglia, riparte il Cittadella con Zorzan su passaggio di Pinna ma l’azione si conlude con un nulla di fatto. Clamoroso al 35’: cross di Zorzan, quasi autogol del Ravenna…

Si passa al secondo tempo che ripropone inizialmente lo stesso copione: al 22’ punizione Cittadella, Ambrosi mette in mezzo, la palla arriva a Pinna che calcio alto. Un minuto dopo arriva un’altra ghiotta chance per sbloccare il punteggio: punizione di Peruzzo a lato del palo!
Gol sbagliato e gol (quasi) subito: al 24’ contropiede Ravenna con Toniolo che compie un miracolo e salva lo 0-0.
L’ultimo sussulto arriva allo scadere con Kastrati che si divora il match-ball da sola davanti alla porta!

Credit Photo: Lady Granata Cittadella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here