Como Women, una società ambiziosa, che punta senza mezzi termini alla promozione in serie A: ma la squadra non è solo questo, perché può puntare anche su un florido settore giovanile, con tante ragazze sotto osservazione per il salto ‘tra le grandi’, e tre che lo hanno già fatto.
Stiamo parlando di Chiara Bianchi, Alessia Gomez e Chiara Bargna che, pur facendo parte della formazione Primavera, sono aggregate anche alla prima squadra di mister Wergifker. La Gomez è una 2003 e ha già giocato due gare da titolare in serie B, mentre Chiara Bianchi (classe 2004) ha fatto uno spezzone a Perugia. Chi non ha ancora esordito è Chiara Bargna, che deve aspettare il suo sedicesimo compleanno a dicembre ma che intanto si allena con le grandi.
Tra di loro c’è anche una comasca doc, si tratta di Chiara Bianchi che è di Faloppio, e che ha già avuto alcune richieste importanti, come quella dell’Inter: “E’ vero, ho avuto alcune richieste, ma ho subito preso in considerazione quella di Como: avrei potuto allenarmi con giocatrici molto brave per poter migliorare passo dopo passo. I miei pensieri si sono rivelati tali, ora mi posso allenare con giocatrici che hanno fatto la serie A e alcune la nazionale. Il mio pensiero è quello di non fermarmi, migliorare sempre di più e magari aiutare anche il Como a conquistare la serie A”.
L’obiettivo della Riozzese Como è quindi quello di far crescere la prima squadra anche tramite la coltivazione di un florido settore giovanile, come serbatoio e vivaio per far crescere le calciatrici.
Photo Credit: Como Women

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here