Photo Credit: Acf Brescia Calcio Femminile

Un ko duro da digerire per il Brescia che, nella sesta giornata, ha perso 3-2 contro il Cesena.

Ad analizzare la partita è stata il difensore biancoblù Elisa Galbiati sui canali ufficiali del club bresciano: “Siamo sicuramente arrabbiate e deluse dalla nostra prestazione, ma siamo anche consapevoli di quello che abbiamo fatto oggi in campo e di quello che possiamo ancora fare. Secondo me dobbiamo essere più pronte e attente in avvio di partita. Certo poi, il gol incassato nel recupero del secondo tempo fa male. L’idea per il secondo tempo, rientrando dagli spogliatoi, era di andare in campo e fare subito bene. Chiaro che qualcosa non ha funzionato. Abbiamo fatto un primo tempo un po’ così, non riuscendo ad esprimere quello che possiamo fare ogni domenica. Dobbiamo prenderla come lezione, ma quello che è fatto è fatto. Ci deve aiutare a capire cosa abbiamo sbagliato e cosa dobbiamo fare ogni domenica per riuscire a portare a casa la vittoria“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.