La centrocampista sammarinese Giorgia Bertolotti, arrivata al suo primo centro della stagione, evidenzia la sua felicità per l’accaduto e spiega l’importanza di essere arrivata al goal in una partita complicata come quella della domenica appena passata contro le partenopee. Ecco le sue parole durante una intervista: “lo aspettavo dall’inizio del campionato: sono stata molto felice; sul momento quasi non ci credevo, anche perché era una partita difficile e quindi sbloccarla ed andare in vantaggio era una grande cosa. Peccato che poi, sul finale, ci hanno raggiunto, però sono contenta comunque (risultato a parte perché ci lascia un po’ di amarezza per come si stava mettendo la partita). Secondo me è stata una bella prova di concentrazione e soprattutto di consapevolezza dei nostri mezzi, perché ci siamo rese conto che abbiamo pareggiato e potevamo vincere contro la seconda in classifica. Questo ci permette di affrontare tutte le squadre a viso aperto perché non abbiamo nulla da perdere con nessuno. Si va in Trentino per fare una bella gara e raccogliere assolutamente punti, per chiudere questo 2022 al meglio ed affrontare poi le vacanze di Natale e l’inizio del campionato a gennaio con tanto entusiasmo“.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.