Photo Credit: Pagina Facebook Cittadella Women

Continua a stupire il cammino del Cittadella Women in Serie B, con le cittadellesi che sconfiggono, nella tredicesima giornata di campionato, la Ternana per 2-1, al termine di un successo arrivato in rimonta e resistendo alla superiorità numerica delle Fere nei minuti finali dalla contesa.

Le rossoverdi sbloccano la gara al minuto 19, quando il difensore Eleonora Pacioni, sugli sviluppi di un corner, stacca di testa e batte Toniolo per il vantaggio della Ternana. Ma le padovane non ci stanno e due minuti dopo trovano il pari: su un calcio piazzato Caterina Ambrosi salta più di tutte, inzucca la palla che mette fuori causa Ghioc e rimetta la partita in parità. Appena passata la mezz’ora Ferin serve Laura Peruzzo, la quale effettua un tiro-cross sul quale Ghioc non può farci nulla, e alla fine del primo tempo le granata si trovano davanti. L’incontro potrebbe subire una svolta nella ripresa, quando Peruzzo lascia al 65′ il Cittadella in dieci, ma le cittadellesi resistono all’assalto della Ternana che cerca, in tutti i modi, il 2-2, ma alla fine le padovane riescono a conquistare il bottino pieno.

Grazie a questo risultato le ragazze allenate da Salvatore Colantuono si portano al terzo posto della Serie B con ventotto punti, a quattro dalla capolista Lazio e a due dal Napoli, con quest’ultimo che sarà l’avversario del Cittadella nel penultimo turno di andata di Serie B.

TERNANA: Ghioc, Capitanelli (45’ Tarantino), Pacioni, Massimino, Labate, Corazzi (65’ Lombardo), Fusar Poli (86’ Imprezzabile), Di Criscio, Vigliucci, Spyridonidou, Salvatori Rinaldi. A disp: Sacco, Labianca, Aldini, De Bona, Santoro. All: Melillo.
CITTADELLA WOMEN: Toniolo, Larocca, Ambrosi, Masu, Peruzzo, Asta, Nichele, Benedetti, Pizzolato, Ferin (90’ Zannini), Kongouli (65’ Saggion). A disp: Pavana, Dahlberg, Nocera, Nurzia, Maddaluno, Orsini, Martinuzzi. All: Colantuono,
ARBITRO: Aronne di Roma.
MARCATRICI: 19’ Pacioni (TER), 21’ Ambrosi (CIT), 33’ Peruzzo (CIT).
AMMONITE: Di Criscio (TER), Fusar Poli (TER), Larocca (CIT), Nichele (CIT).
ESPULSA:  Peruzzo (CIT, per doppia ammonizione).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here