Il Como Women, giocando in inferiorità numerica praticamente per un’ora, non concede nulla alla Pink Bari, che espugna il suo campo per 1-0.

Le lariane passano dopo quindici minuti di gioco: Beil, dalla trequarti, serve a centro area Greta Di Luzio, la quale con un colpo di testa in pallonetto prende in controtempo Shore, e il Como Women va sull’1-0. Quando il gol sembra portare alle comasche una gara in discesa, ecco che al 38′ la stessa Di Luzio viene espulsa per una reazione a centrocampo dopo aver subito un fallo. La Pink potrebbe approfittare di questo vantaggio, ma il Como difende bene, ma va anche vicina al 2-0, quando al 54′ Kubassova prova una rovesciata a campanile, sembra innocua, ma anche grazie al vento e dopo un rimbalzo, va infilarsi all’incrocio dei pali, soltanto il riflesso di Shore evita al Bari lo 0-2. Al 60′ Di Criscio, da fuori, calcia alto non di poco. Al 77′ Pastrenge, su punizione, lancia Picchi dalla trequarti, che allunga, e libera proprio Pastrenge che tira, ma la deviazione finisce ancora a Picchi che dal fondo mette in mezzo, ma Shore intercetta.

Grazie a questa vittoria la squadra allenata da Sebastian de la Fuente conferma il secondo posto della Serie B, ma si avvicina al Brescia, capolista della cadetteria, riducendo il suo distacco a quattro punti.

Il Como Women tornerà in campo alla vigilia di Pasqua contro la Roma Calcio Femminile, poiché la gara contro il Tavagnacco non si disputerà per impegni delle nazionali, e verrà recuperata mercoledì 27 aprile.

PINK BARI: Shore, Di Bari (85′ Fanelli), Di Criscio, Spyridonidou, Strisciuglio, Fuhlendorff (61′ Laface), Bonacini (73′ Maffei), Nefrou (73′ Capitanelli), Riboldi, Prvulovic. A disp: La Macchia, Larenza, Labianca, Fiore, Paparella. All: Mitola.
COMO WOMEN: Bettineschi, Cecotti, Lipman, Rizzon, Vergani, Pastrenge (80′ Carravetta), Picchi, Hilaj, Beil (64′ Carp), Kubassova (64′ Rigaglia), Di Luzio. A disp: Salvi, Roventi, Dubini, Bianchi, Taborda. All: de la Fuente.
ARBITRO: Manzo di Torre Annunziata.
MARCATRICE: 15′ Di Luzio (COM)
AMMONITE: Pastrenge (COM)Hilaj (COM)
ESPULSA: Di Luzio (COM)

Photo Credit: Matteo Verga – Como Women

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.