Il Como Women conquista la nona vittoria di fila, battendo il Cortefranca per 3-1. Un successo pesante per le ragazze di Sebastian de la Fuente, visto che ora hanno conquistato la vetta della Serie B.

La gara viene sbloccata al minuto 38, quando Cecotti lancia, dai quaranta metri, la palla per Alison Rigaglia, la quale di testa anticipa Meleddu e porta in avanti le lariane. Al quinto istante di recupero del primo tempo corner di Beil per Greta Di Luzio, che inzucca la palla e consente al Como di raddoppiare. Il tris ospite arriva al 71′ con una gran botta all’incrocio di Elisa Carravetta, intervistata da noi nei giorni scorsi, che segna il quinto gol stagionale. Al 91′ Sonja Kiem, con un diagonale da sinistra, fissa definitivamente il risultato sull’1-3.

Ora il Como Women è ad un passo dalla Serie A, ma per concretizzare l’obiettivo dovrà battere domenica prossima la Roma Calcio Femminile, che ieri ha perso in casa contro la Torres per 2-0.

CORTEFRANCA: Meleddu, Vavassori, Valesi (55’ Asperti), Valtulini, Muraro (73’ Freddi), Martani (73’ Zanetti), Scarpellini, Kiem, Brevi, Vivirito (64’ Belotti), Redolfi (45’ Gervasi). A disposizione: Limardi, Ferrari, Roberta Picchi. All: Mazza (assente, in panchina Ermanno Bighè).
COMO WOMEN: Bettineschi, Cecotti, Lipman, Rizzon, Vergani (81’ Taborda), Pastrenge (78’ Bianchi), Miriam Picchi, Hilaj, Rigaglia (78’ Roventi), Beil (67’ Mariani), Di Luzio (67’ Carravetta). A disp: Small, Cavicchia, Dubini, Carp. All: de la Fuente.
ARBITRO: Bellò di Castelfranco Veneto.
MARCATRICI: 38’ Rigaglia (COM), 45+5’ Di Luzio (COM), 71’ Carravetta (COM), 91′ Kiem (COR).
AMMONITE: Valtulini (COR), Di Luzio (COM).

Photo Credit: Fabrizio Cusa

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.