Photo Credit: Ramella Fazzari Fotografia

Ora è tutto vero. Il Genoa approda in Serie B.

La notizia, già anticipata da noi con l’intervista al Presidente del Cortefranca Umberto Canfora, è stata ufficializzata sia dal club genoano che dalla FIGC, comunicando che la società rossoblù parteciperà al campionato cadetto grazie all’acquisizione del titolo sportivo della squadra bresciana che, lo scorso anno, ha chiuso al sesto posto.

La Prima Squadra del Genoa ha fatto il suo esordio nel 2019, quando ha partecipato al campionato ligure di Eccellenza, poi fermato a causa della pandemia Covid-19. Nel 2020 arriva la salita d’ufficio in Serie C e, nei due anni, le grifoncelle hanno ottenuto un terzo nel 2020/21 e un secondo posto nel 2021/22 (nella foto una formazione scesa in campo lo scorso anno), entrambe arrivate nel Girone A della terza serie nazionale.

Ora per il Genoa arriva il salto di categoria, seppur non arrivato sul campo. Di certo non a far da comparsa, ma per provare a recitare un ruolo da protagonista nella prossima Serie B.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.