Photo Credit: Ramella Fazzari Fotografia

Dopo la prima storica vittoria in Serie B contro la Sassari Torres, le grifonesse di mister Oneto cede il passo in casa ad una Lazio incontenibile. Nonostante l’iniziale e meraviglioso goal del vantaggio di Caterina Bargi, il primo in campionato per la talentuosa attaccante genovese, le rossoblù hanno infatti ceduto sotto i colpi delle biancocelesti. Le laziali, fresche di retrocessione, hanno dato dimostrazione dell’esperienza e della maturità accumulate in Serie A, trovando il pareggio al minuto 32 con Visentin.

Il goal del momentaneo 1-1 è stato il preludio ad una ripresa di predominio per le ospiti, trascinate verso la vittoria dalle doppiette di VisentinColombo, entrambe autrici di una prestazione superlativa che non ha lasciato scampo alle avversarie. Nonostante la bruciante sconfitta casalinga di domenica e il divario, in termini di esperienza, tra le due formazioni, le genoane hanno fatto sfoggio del proprio entusiasmo e della propria tendenza a non arrendersi mai, nemmeno a partita ormai decisa.

Già a partire dalla prossima partita contro l’Arezzo, accesissimo big match che ha caratterizzato la passata stagione di Serie C, le grifonesse dovranno ripartire con forza e personalità da questi atteggiamenti positivi, cercando di dare continuità a quanto dimostrato contro la Sassari Torres. Vietato dunque gettare la spugna e lasciarsi abbattere da questa sconfitta che, per quanto dolorosa, insegnerà tanto ad un gruppo che crescerà sicuramente molto nel corso di questa prima storica annata in B.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Essendo stato, in passato, responsabile della rubrica sportiva presso LiguriaToday, ho avuto la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.