La Serie B ha mandato agli archivi la 19a giornata, quindi è tempo di vedere il pagellone di questo turno.

PROMOSSI

Pomigliano
Il ritorno alla vittoria vale doppio al Pomigliano, visto che, coi tre punti presi sul campo del Perugia, consolida sempre di più la leadership del campionato

Tavagnacco
Ha rischiato di cadere e di uscire sconfitto, ma il Tavagnacco ha avuto la forza di reagire, e a pochi minuti dalla fine trova in Abouziane la rete del pari che vale come vittoria.

Pontedera
Il Pontedera affonda una Roma Calcio Femminile in forma, e si prende una vittoria che dà morale alla formazione di mister Ulivieri, ma allo stesso tempo ritorna nella lotta, difficilissima, per restare in Serie B.

Cesena
Contro la Lazio serviva il salto di qualità, e stavolta il Cesena ha risposto presente, confezionando una prestazione molto importante, e strappa alle biancocelesti un punto molto importante per la classifica che si fa sempre più bella.

Cittadella
Pareggio che fa morale al Cittadella, che stoppa il Como e si prende un punto importantissimo per la salvezza.

Vicenza
Punto importantissimo quello conquistato dal Vicenza sul campo del Tavagnacco, perché potrà essere fondamentale nella corsa delle vicentine a rimanere in Serie B.

Orobica
Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la formazione bergamasca, che batte nettamente e meritatamente il Chievo. La salvezza ora sembra un obiettivo alla portata.

RIMANDATI

Ravenna
Partiamo dalle cose positive: tre punti e la porta inviolata. La cosa negativa è stata la gestione del vantaggio, perché non ti puoi affidare alla sola bravura di Copetti. Partite come queste, soprattutto se hai davanti un avversario come il Brescia, vanno chiuse immediatamente. Non l’hanno fatto. Ma va bene così.

Como
Cambia l’allenatore, ma non la sostanza di una squadra che ha faticato tanto contro un Cittadella che, giustamente, ha giocato bene le sue carte. Bene il punto, ma il Como deve fare molto meglio.

Brescia
Il Brescia perde immeritatamente, dato che contro il Ravenna ha giocato a viso aperto, senza mai arrendersi. Ha avuto molte occasioni, ma tra la poca concretezza, la sfortuna (vedi il palo di Pasquali nel finale) e le grandi parate di Copetti non sono state sfruttate al meglio. Un vero peccato.

BOCCIATI

Lazio
Ennesimo pareggio quello preso dalla Lazio. Questo pari è ancora più amaro, visto che per due volte è passata in vantaggio sul Cesena e non lo ha sfruttato. Ma le biancocelesti vogliono andare in A o no? A noi pare che risposta sia la seconda…

Perugia
Sconfitta veramente dura da digerire per il Perugia che col Pomigliano ha fatto il possibile per giocarsela alla pari. Per le grifoncelle la Serie C è ormai inevitabile.

Roma Calcio Femminile
La Roma Calcio Femminile perde malamente contro il Pontedera, e questa sconfitta fa molto male, visto che per le romane rischia di complicarsi il cammino per salvarsi.

Chievo Verona
Il Chievo Verona ha perso il tocco magico di due settimane fa, uscendo sconfitto dalla sfida salvezza con l’Orobica con le ossa rotte. Le clivensi hanno ancora la carta della partita di recupero, ma devono sfruttarla bene. Altrimenti sarà Serie C.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.