Credit Photo: Sassari Torres

Bene così! La Torres Femminile trionfa 2 a 0 col Ravenna nella decima giornata di questo campionato in B: una partita degna del cuore che le sarde portano sempre in campo. Nel turno precedente, giocato lo scorso 26 novembre in casa dell’Arezzo, le sassaresi, dopo un periodo difficile, sono riuscite a trovare un pareggio per 2 a 2 grazie alla doppietta di Flavia Devoto; il risultato di questa domenica non può che essere, quindi, motivo di orgoglio e di sollievo. Di seguito le azioni più salienti della gara:

la nuova arrivata Samia Adam si fa subito vedere, addirittura arrivando ad un goal quasi fatto, appena al sesto minuto; si ripeterà al 19′, non riuscendo anche stavolta a trovare la porta avversaria. Si prosegue senza grandi cambiamenti, a parte la superiorità di possesso palla nelle mani delle sarde. Sarà al 23′ che Iannazzo riuscirà a trovare il vantaggio su cross di Poli, anticipando le avversarie.

Attenzione, però, al pericolo Ravenna: ecco che le ospiti cercano di avvicinare il punteggio sugli sviluppi di un cross; tiro di testa, ma non trova altro che gli spalti. A 5 minuti dalla fine del primo tempo, ancora la statunitense Adam cerca di allungare; altra occasione al 44′, con la numero 14 che sfiora la doppietta personale e la doppia rete per la squadra.
In ripresa sono ancora le sassaresi a non concedere tregua: di fatto l’avanzamento rossoblù in area di rigore favorisce un altro tiro che però non avvera la speranza. Al 61′ il risultato è ancora salvo, grazie ad un buon intervento in seguito ad un tentativo delle ospiti. Arriva il 75′: è questo l’esatto minuto in cui arriva il secondo gol a favore delle padrone di casa; Congia riesce ad agganciare un pallone offerto da Peddio su angolo e lo insacca. Sfiorato il 3 a 0 al minuto 85: questione di pochissimo.
Ora le atlete di mister Ardizzone si preparano al match di domenica contro il Brescia e salgono in tredicesima posizione.

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Difficilmente mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella per la musica è un'altra mia forte passione.