Credit Photo: Mario Quartapelle

Anticipo al sabato per la Lazio che espunga Cesena riprendendosi temporaneamente, in attesa dei match di Napoli e Cittadella, la testa della Serie B. Successo per 0-1 delle biancocelesti in rete con Moraca nella ripresa. Successo all’esordio per mister Grassadonia, che in settimana aveva preso il posto di Catini sulla panchina del club capeggiato dal presidente Lotito.
Al 2′ le padroni di casa ci provano con Distefano che serve Ploner ma il tiro strozzato finisce a lato. Al 15’  Ploner, su punizione dalla tre quarti, mette di poco fuori mentre due minuti dopo Kakampouki serve Moraca ma Serafino para. A metà Zanni serve Distefano ma la difesa biancoceleste limita la pressione romagnola. La Lazio si rivede poco dopo la mezzora con  Visentin, controllata però da Kiamou e dall’intervento di Serafino chiamata in causa al 35′ quando Toniolo serve Varriale che gira in maniera debole verso la porta cesenate.  L’ultima occasione è per Casadei che serve Ploner poco precisa nel suo tiro strozzato che finisce sul fondo.
Nella ripresa prima opportunità al 13′ per le ospiti con Kakampouki, che vede annullato per fuorigioco il suo gol. Sul fronte opposto Mak e Zanni innescano Distefano poco lucida davanti a Guidi che chiude in calcio d’angolo. Una sfida equilibrata vede cadere il parziale di inizio gara al 23′ con Moraca che vede Serafino fuori dai pali insaccando con un delizioso pallonetto. Le ragazze di mister Ardito provano a rientrare in gara ma è ancora la Lazio a rendersi pericolosa con Colombo, al 34′, chiusa da Mancuso e Costa in angolo. L’ultima azione arriva nel recupero ma Distefano non c’entra la porta.

CESENA-LAZIO WOMEN 0-1

Marcatrice: 68` Moraca

CESENA (4-3-3): Serafino; Casadei, Kiamou, Mancuso, Costa; Miotto, Mak, Zanni; Distefano, Porcarelli, Ploner. A disp.: Bardi, Nano, Gidoni, Cuciniello, Iriguchi, Bizzocchi, Sechi, Pastore, Alkhovik. All.: Michele Ardito

LAZIO (3-5-2): Guidi; Falloni, Varriale, Kakampouki; Pittaccio, Castiello, Eriksen, Colombo, Toniolo; Moraca (70` Pezzotti), Visentin. A disp.: Natalucci, Palombi, Fuhlendorff, Groff, Condon, Giuliano, Vecchione, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia

Arbitro: Davide Cerea (sez. Bergamo)

Assistenti: Marco Crostella-Eleonora Negro