L’emergenza Covid-19 ha costretto il calcio femminile a fermarsi anticipatamente, come noto. E’ così che per il Lecce Women la fase di programmazione della nuova stagione è stata avviata con ampio anticipo, ulteriore controprova della bontà e dell’ambizione del progettogiallorosso. A spiegare come il club si sta muovendo è stato l’amministratore unico Anna Piliego.

STOP FORZATO

“Per noi è stato un vero peccato doverci fermare ancora a stagione in corso, così all’improvviso. Purtroppo è accaduto qualcosa di ben più grande di noi”.

NUOVA STAGIONE
“A questo punto ci stiamo organizzando in vista della prossima stagione che, a dire il vero, non sappiamo ancora quando inizierà. Va infatti considerato che il virus è ancora presente tra noi. Non ci resta che incrociare le dita ed augurarci che il peggio sia stato lasciato alle spalle”.

NOVITA’
“Nel prossimo week-end andremo a comunicare delle novità che riguardano la prima squadra. Novità inerenti staff tecnico e calciatrici. Allo stesso tempo abbiamo mosso i primi passi sul mercato in entrata, alla ricerca di rinforzi. Quest’anno sarà complicato muoversi sul fronte estero, per questo stiamo rivolgendo particolare attenzione ai profili di giocatrici italiane”.

GIOVANILI
“Confermo che parteciperemo a tutti i campionati organizzati dalla FIGC. Anticipo anche che alcune ragazze del vivaio saranno aggregate fin da subito alla prima squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here