Spettacolo doveva essere e spettacolo è stato nell’incrocio odierno a Bitetto tra la Pink Bari ed il San Marino. Nella quarta giornata di Serie B le pugliesi replicano cosi al successo interno di sette giorni fa contro il Cortefranca. Le biancorosse passano al 20′ con Di Bari che firma la rete del momentaneo 1-0, il vantaggio dura però poco e al 29′ le ospiti pareggiano infatti i conti con Barbieri che dagli undici metri mette alle spalle di Shore. Passano altri sei giri di lancette e Spyridonidou riporta avanti le baresi che in una gara rocambolesca dopo 120 secondi vengono riprese per la seconda volta da Jansen, in rete per le titaniche.
La ripresa inizia in salita per le padroni di casa che al quarto restano in dieci per l’espulsione di Larenza. Il match sembra meno emozionante rispetto alla prima frazione ma al 69′ Spyridonidou riporta in vantaggio la Pink per la terza volta. La miccia delle reti si riaccende e Bertolotti al 78′ ristabilisce ancora una volta la parità iniziale fissando il parziale sul 3-3 ma a due minuti dal gong finale Sudyk sigla il definitivo 4-3 che regala l’intera posta in palio alla Pink Bari, penalizzando invece un buon San Marino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here