Domani scatta la dodicesima giornata di Serie B, l’ultima di questo difficile 2020.

Il Brescia vuole salire al secondo posto, ma occhio al Pomigliano che non vuole fermarsi più, perché in caso di vittoria le campane si avvicinerebbero alla vetta.

Il Como vuole mantenere la leadership della cadetteria, ma non sarà facile perché il Tavagnacco, nel caso facessero bottino pieno a Riozzo, potrebbero avvicinarsi alle zone alte della classifica.

La Lazio vuole tornare in zona promozione, ma prima dovrà battere un Vicenza che non si arrenderà tanto facilmente.

PontederaPerugia sarà uno scontro spartiacque per entrambe le formazioni, perché una vittoria potrebbe alimentare alle toscane o alle perugine di rimanere in lotta per restare in Serie B.

Il Ravenna torna a giocare in casa e riceverà un Cittadella rinvigorito dalla vittoria centrata all’ultimo minuto contro le cesenati: per le ragazze di mister Recenti l’obiettivo è riprendere il dialogo con il gol e i tre punti.

CesenaOrobica può valere molto, poiché le cavallucce con una vittoria potrebbero rilanciare la candidatura alla Serie A, mentre le bergamasche devono assolutamente fare punti per lasciare la zona retrocessione.

La Roma Calcio Femminile dovrà ancora attendere il suo ritorno in campo, visto che hanno rimandato a data da destinarsi il match contro il Chievo Verona.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.