La Serie B si appresta a vivere la ventitreesima giornata, e potrebbe rappresentare un turno, al quale mancherà solamente all’appello ComoBrescia, davvero decisivo per il campionato.

Si apre domenica con due antipasti. alle 11:30 il Chievo Verona cercherà in casa del retrocesso Perugia di prendersi altri punti salvezza, e mezz’ora dopo il Tavagnacco proverà a tornare alla vittoria, anche se contro la Roma Calcio Femminile sarà molto difficile.

La Lazio affronterà il Ravenna (live su TIMVISON e sul sito della FIGC), ovvero la seconda e la terza forza del campionato, e da questo incontro sancirà probabilmente il destino di una delle due squadre, perché chi vincerà avrà buone possibilità di andare il prossimo anno in Serie A.

Ma allo stesso tempo potrebbe questo match portare già in massima serie la capolista Pomigliano, anche se prima le pantere dovranno battere un Pontedera chiamato a giocare con il coltello tra i denti le ultime possibilità per giocarsi le chance salvezza.

Nella lotta per salvarsi ci saranno altre due partite. La prima è il Cittadella che ospiterà l’Orobica, con le padovane che intendono allontanarsi definitivamente dalla zona rossa e intende mandarci le bergamasche che forse avrebbero evitato volentieri questo obiettivo. La seconda è per il Vicenza che proverà a strappare al Cesena punti che sarebbero fondamentali per restare in B, mentre invece le cesenati vorranno vincere e continuare a rimanere in alta classifica.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here