La Divisione Calcio Femminile della FIGC ha pubblicato nella giornata di venerdì il calendario del prossimo torneo di Serie B.

La neopromossa Pro Sesto partirà la sua avventura in cadetteria il 12 settembre, affrontando in trasferta il Chievo Verona Women. Il primo impegno casalingo è previsto per la settimana seguente, quando le ragazze biancocelesti affronteranno la Pink Bari. Il Ravenna Women sarà l’ultima avversaria delle sestesi.

Questo è il calendario completo che farà la Pro Sesto in questo campionato:

GIORNATA SQUADRA ANDATA RITORNO
1 Chievo Verona Women 12/09 (trasferta) 23/01 (casa)
2 Pink Bari 19/09 (casa) 06/02 (trasferta)
3 Cesena 26/09 (trasferta) 20/02 (casa)
4 Tavagnacco 03/10 (casa) 27/02 (trasferta)
5 Palermo 10/10 (casa) 06/03 (trasferta)
6 Roma Calcio Femminile 31/10 (trasferta) 20/03 (casa)
7 Cortefranca 07/11 (casa) 27/03 (trasferta)
8 Brescia Calcio Femminile 14/11 (trasferta) 03/04 (casa)
9 Cittadella Women 28/11 (casa) 10/04 (trasferta)
10 Como Women 05/12 (trasferta) 24/04 (casa)
11 Sassari Torres 12/12 (casa) 08/05 (trasferta)
12 San Marino Academy 09/01/22 (trasferta) 15/05 (casa)

 

Per prepararsi bene alla nuova stagione, le biancocelesti di Andrea Ruggeri disputeranno una serie di gare amichevoli: dopo aver affrontato ieri il Milan Primavera, le sestesi incroceranno giovedì alle 20:30 al “Città di Meda” il Real Meda, formazione presente nel Girone A di Serie C, e domenica 29 a Vinovo sfideranno la Primavera della Juventus.

La Pro Sesto scenderà in campo per la prima gara ufficiale nel turno preliminare di Coppa Italia, il 5 settembre contro il Cortefranca.

Photo Credit: Pro Sesto 1913

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.