Ancora una sconfitta per la Roma Calcio Femminile che nella quarta giornata di Serie B perde in casa per 0-4 contro il Cesena. La squadra di mister Cafaro passa in svantaggio al nono di gioco sugli sviluppi di un corner: Costi di testa svetta in area di rigore angolando il pallone sul palo più lontano dove Casaroli non può arrivare. Sono le ospiti a premere sull’acceleratore e schiacciare le capitoline nella propria metà campo. Le padroni di casa provano una timida reazione nella parte centrale della prima frazione. Nel miglior momento delle locali arriva il raddoppio delle romagnole: ancora Costi, su punizione dai 25 metri, al 40′ pesca l’angolino basso per il momentaneo 0-2.
Nella ripresa la Roma parte in maniera più convinta giocando a viso aperto contro le bianconere che si rendono pericolose comunque in contropiede. Nonostante una buona mole di gioco il gol delle capitoline non arriva. A segnare invece a cinque dalla fine è ancora il Cesena in rete, sempre sugli sviluppi di un corner, con Costi che ribadisce in rete la respinta dell’estremi difensore giallorosso. Al 90′ il definitivo 0-4 con Galli a girarsi bene dall’interno dell’area di rigore.