Quello che la dea bendata ci aveva concesso la settimana scorsa se la riprende subito.
Si sapeva che sarebbe stata una gara difficile contro un’avversario che si sarebbe  chiuso in attesa di colpire in contropiede.
Ma è un Luserna poco brillante quello del primo tempo tanto è vero che l’ex Astegiano non viene mai chiamata in causa.

Al 21′ l’episodio che dà la svolta alla gara: azione di alleggerimento delle liguri con pallone che giunge grazie ad uno svarione difensivo a Del Francia: due passi e conclusione che non dà scampo al portiere. Al 39′ un rinvio viene contesto da Barbieri con il pallone che termina sul tetto della rete.

Il secondo tempo è praticamente un assedio. Ci provano un po’ tutte, attaccanti e centrocampisti, ma non c’è niente da fare. Al 29′ l’occasione più clamorosa dopo l’ennesima mischia in area: la prima conclusione da 5/6 metri e respinta dal portiere sulla ribattuto a colpo sicuro si materializza un difensore a respingere sulla linea.
Al termine su un rilancio della difesa sempre la Del Francia si invola con il Luserna completamente sbilanciato e fa 2 – 0.

Ora due settimane di riposo prima della maratona che ci porterà letteralmente fino a Natale. E sarà una ripresa da far tremare le vene dei polsi con un calendario che prevede il 29 la trasferta a Lucca, mercoledì 1 novembre scontro casalingo (Poirino ore 14,30), per chiudere il 5 con la trasferta a Firenze contro il Florentia, una delle favorite per la vittoria finale.

In campo S.Bernardo Luserna : Serafino, Marinoni, Tudisco, Zella (Bianco), De Vecchi (Amandola), Lavarone, Moretti (Moscia), Pisano, Mellano, Greppi, Barbieri

A disposizione : Olivetti, Capra, Schiavi, Russo

In campo Amicizia Lagaccio : Asteggiano, Pittavino, Armitano, Bonissone, Nasso (Gasperini), Liccio (Ghidetti), Del Francia, Brucci, Toomey (Minopoli), Pesce (Accardo), Boggero

A disposizione : Piazzi, Del Verme, Bosso,

Marcature : 21 pt Del Francia, 44 st Del Francia

Arbitro : Massaria (Vibo Valentia)

Credit Photo: Alessandro Rosa – S. Bernardo Luserna 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here