Questo pomeriggio allo stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano, la neo promossa pareggia in casa contro il Tavagnacco. Ottima prestazione per la squadra granata che sfiora il successo contro una delle candidate a salire in serie A. Manca probabilmente un rigore alle ragazze di mister Salvatore Esposito che è stato intervistato a fine partita ai microfoni de “ilnapolionline.com”.

Analizzando la partita mister, la squadra fino al 2-1, ha giocato molto bene. Poi un leggero calo, prima dei minuti finali. Cosa ne pensa in merito?
“Sono contento della prestazione delle ragazze. Alla vigilia avevo detto che sei mesi fa c’era una differenza di due categorie, noi in C e il Tavagnacco in serie A, ma sul campo abbiamo fatto bene. Con il passare del tempo abbiamo accusato il caldo, però nonostante tutto ce la siamo giocata. Peccato per l’episodio nel finale, ma tirando le somme sono soddisfatto”.

Se si leggono i nomi della rosa, ci sono diverse calciatrici di esperienza e che hanno anche fatto bene, compreso sulle fasce. Complimenti per la squadra.
Io la ringrazio per i complimenti, il merito va girato alle ragazze che oggi sono scese in campo con lo spirito giusto e fino alla fine se la sono giocata nel migliore dei modi. Molto bene sulle fasce, con Ferrandi e Riboldi, perciò sono davvero soddisfatto, anche se ad un certo punto ci avevamo fatto la bocca per il successo”.

Per il movimento femminile che effetto fa giocare a porte chiuse?
“Noi ancora più del calcio maschile, sentiamo il peso di non avere il pubblico. Loro lo scorso anno furono determinanti per la promozione. Ovviamente in questo momento la salute è un aspetto importante, mi auguro che si possa quanto prima riaprire gli stadi al pubblico”.

Tornando al valore della rosa, dove secondo lei le ragazze possono arrivare in classifica?
“Detto che essendo una neo promossa, molte partite non partiamo con i favori del pronostico, però ce la giocheremo. L’importante è avere sempre l’umiltà vista oggi, possiamo certamente dire la nostra”.

Domenica prossima andrete a sfidare in trasferta il Cesena. Quali le inside maggiori di questo match?
“Non sarà una partita facile, il Cesena, pur perdendo contro il Ravenna, ha allestito un buon organico, perciò non sarà un match facile. Noi però scenderemo in campo per ottenere il massimo, rispettando l’avversario ma dando tutto. In attesa di conoscere le condizioni di Luisa Esposito, vedrò nei prossimi giorni come stanno le altre calciatrici infortunate”.

Credit Photo: Calcio Pomigliano Femminile