Niente più recuperi sulla strada delle Titane. Il calendario, da qui alla fine della stagione, riserva alle ragazze di Conte tre sfide da affrontare col fermo proposito di chiudere nel migliore dei modi un cammino a tratti tormentato, come nel caso delle ultime due trasferte. Il derby con il Cesena offre anche motivazioni “ambientali” che potranno cancellare i pensieri derivanti dalle due sconfitte di fila. Ci sarà in aggiunta il fattore campo, domenica, ad aiutare le Biancoazzurre sulla strada del riscatto, oltre al ricordo di un pareggio a tempo scaduto rimasto ben vivo nella loro mente. “Il risultato dell’andata ci ha lasciato l’amaro in bocca – conferma Sofieke Jansen, che quel pomeriggio, a Martorano, firmò il provvisorio vantaggio ospiteEd anche per questo domenica vogliamo dare tutto per riscattarlo. Ma soprattutto sentiamo l’esigenza di rialzare la testa dopo due gare che non ci hanno fatto felici. A Palermo, secondo me, ci è mancata l’attenzione e la cattiveria, mentre con la Sassari Torres abbiamo più altro pagato degli episodi. Sarà bello ritrovare i nostri tifosi dopo tre trasferte di fila e vogliamo farli felici.”

Tre trasferte iniziate con la vittoria in casa del Tavagnacco, firmata per intero – sponda biancoazzurra – proprio dalla giocatrice olandese, che segnò in quell’occasione due dei suoi sette gol stagionali. “Sono molto felice di essere riuscita a segnare questi gol. – confessa la 33 Titana – Fin dove mi voglio spingere? Ho un numero in testa, ma non lo dico. In generale, rispetto all’inizio dell’anno, mi sento cresciuta sotto vari aspetti. A Napoli giocavo centrocampista ma all’occorrenza ho dovuto fare anche il difensore: qua ho giocato in posizioni molto più avanzate, perfino quella di centravanti. Era tutta una novità, per me, ma penso di essere migliorata a livello tattico. Potevo fare ancora meglio? Certo che sì, quello sempre. Però ho dato tutto quando ho avuto spazio – e ne ho avuto tanto – e di questo mi sento contenta. Ora voglio chiudere in crescendo assieme alle mie compagne.”

San Marino Academy – Cesena sarà valevole per la 24° giornata del campionato di Serie B. La gara, preceduta dalla premiazione della seconda “Titana del mese”, si giocherà domenica allo stadio di Acquaviva, con fischio d’inizio alle 15:00. Sarà in diretta su www.elevensports.com e in differita sui canali TV e web di San Marino RTV.

Credit Photo: San Marino Academy ©PhotoAgency.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here