La ventesima giornata di Serie B ha emesso la Top 11 di questo turno.

MODULO: 4-2-4

PORTIERE

Lia Lonni (Brescia)
Lia ha mostrato, ogni partita di più, di essere diventata un punto di forza della difesa del Brescia, e lo ha fatto tenendo, grazie anche al supporto delle sue compagne di squadra, a rendere sterile gli attacchi offensivi del Tavagnacco e, oltre ai tre punti bresciani, anche a tenere la porta inviolata.

DIFENSORI

Laura Peruzzo (Cittadella)
Ogni volta che Laura mette una palla in rete sono solo colpi decisivi. Infatti, il difensore del Cittadella ha dato il via alla vittoria delle granata sul Palermo, segnando il suo terzo gol stagionale.

Laura Perin (Brescia)
Buona prova quella disputata da Laura nel match contro il Tavagnacco, ma l’apice per il difensore del Brescia è arrivata al minuto 62, quando, con una sua punizione, consegna la palla a Luana Merli per il successo bresciano sulle friulane.

Stefania Zanoletti (Chievo Verona)
Quando il Chievo stava per perdere contro il San Marino Academy, ecco che una clivense decide di dare alla sua squadra il gol del pareggio. Ci pensa Stefania che, oltre al gol segnato a un minuto dalla fine dell’incontro, porta il suo score stagionale a due marcature.

Giulia Rizzon (Como)
Una capitana non si tira mai indietro. Nemmeno quando c’è bisogno di tirare un rigore. Ci pensa Giulia quando, dagli undici metri, fulmina il portiere del Ravenna Serafino, e mette in ghiacciaia la partita.

CENTROCAMPISTE

Alma Hilaj (Como)
La partita tra Como e Ravenna è quasi chiusa, ma le lariane vogliono arrotondare, e al minuto 90 Alma, su calcio d’angolo, colpisce di testa per la rete del 3-0 comasco sulle ravennati, suggellando la buona prestazione messa in campo dalla centrocampista albanese.

Penelope Riboldi (Pink Bari)
Dopo più di un anno Penelope torna a segnare, ma la sua prima realizzazione con la divisa della Pink Bari ha un grande significato, perché consegna alle baresi la vittoria ottenuta, di misura, sulla Roma Calcio Femminile.

ATTACCANTI

Luana Merli (Brescia)
Luana torna in campo dal primo minuto, e la bomber del Brescia dimostra di essere tornata in forma, mettendo una zampata di destro che trafigge il portiere del Tavagnacco Beretta e regala alle biancoblù una vittoria che rafforza il primo posto in classifica.

Adriana Gomes (Torres)
Adriana sta trascinando la Torres, coi suoi gol, alla sua salvezza. E domenica lo ha di nuovo confermato, mettendo a referto, nel match contro il Cesena, una doppietta che sarebbe importante per la stagione delle sassaresi.

Alice Martani (Cortefranca)
Alice ci aveva detto in un’intervista che “Prima o poi il gol arriverà”, e a dirla tutta la calciatrice del Cortefranca è riuscita a segnare la sua prima marcatura con la maglia franciacortina, infilando la rete che vale il successo rossoblù sulla Pro Sesto.

Roberta Picchi (Cortefranca)
Roberta segna per la seconda volta di fila in questo campionato, realizzando un gol che permette al Cortefranca di dare il via al sorpasso sulla Pro Sesto. Per lei è il dodicesimo centro in Serie B.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.