Abbiamo messo in archivio l’undicesima giornata di Serie B, dove possiamo trarre nuovi spunti.

Il Como ha avuto la meglio sul Ravenna, anche se la rete della vittoria arriva al minuto 69, mantenendo ben salda la vetta del campionato.

Il Pomigliano ha avuto la meglio su un’Orobica deve rammaricarsi del fatto di non aver saputo mantenere il vantaggio iniziale.

Un altro match che ha visto il ribaltamento della situazione lo abbiamo visto in PontederaBrescia, con le biancoblù brave a mantenere i nervi saldi nei momenti che contavano e portarsi a casa tre punti fondamentali per la classifica.

Il Cittadella, dopo più di un mese, ha fatto il suo ritorno in campo, centrando un clamorosa, ma meritata, vittoria su un Cesena che alterna con grandi vittorie con sconfitte incredibili.

Il Tavagnacco non lascia scampo al Perugia che lo annienta con cinque reti e rilancia le sue ambizioni alla lotta per la Serie A.

Il Chievo Verona ha avuto in pugno l’incontro, ma non ha fatto i conti col Vicenza che prima l’ha riaperta, poi l’ha riacciuffata, conquistando un punto importante per la salvezza.

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.