La Pro Sesto Femminile prosegue il suo cammino nel Campionato di Serie B e dopo la splendida vittoria esterna contro il Tavagnacco del weekend scorso con il gol di Ploner e la sconfitta nella trasferta di Palermo, incontrerà oggi San Marino per la 12a giornata di Campionato.

Szandra Ploner, attaccante biancoceleste classe 2002 e autrice del gol vittoria a Tavagnacco ha parlato ai nostri microfoni della sua esperienza a Sesto e dell’andamento della sua prima stagione alla Pro Sesto.

Come mi sto trovando durante questa prima stagione in Italia? Mi piace molto la vita in Italia e a Sesto San Giovanni mi sento a casa, sia per la città che è, sia per le persone che ho trovato. La Società, lo staff e le mie compagne di squadra sono stati fin da subito molto disponibili con me, mi hanno aiutato sotto tutti i punti di vista e mi hanno fatto sentire accettata nonostante arrivassi in un gruppo già formato. Sono contenta di essere qui.

Che tipo di giocatrice sono? Sono un centrocampista offensivo, ma posso variare su tutta la zona d’attacco. Mi piace molto giocare dietro la prima punta, muovermi liberamente e innescare l’attaccante, il mio obiettivo comunque è quello di mettermi al servizio della squadra e giocare in funzione del gruppo. 

Cosa penso del nostro campionato finora? La Serie B è un campionato molto complesso perché ti mette di fronte a squadre abituate a calcare anche i campi della massima serie. La Pro Sesto è una neopromossa che, in sole due stagioni, è passata dalla Serie D ad un campionato Nazionale. All’inizio non è stato facile adeguarsi ai ritmi della categoria, ma poi, partita dopo partita, abbiamo preso coscienza del nostro valore: siamo una buona squadra dentro e fuori dal campo e faremo di tutto per meritarci la permanenza in Serie B.

Il mio primo gol con questa maglia? Contro il Tavagnacco è stato davvero emozionante: non mi ero resa conto di aver fatto gol e sapere che quella rete ci ha portato i tre punti è qualcosa di straordinario. Non dimenticherò mai il momento subito dopo aver segnato: le mie compagne sono corse verso di me e ci siamo unite in un abbraccio liberatorio. Che emozione! 

I prossimi impegni? Domenica saremo in casa del  San Marino, una squadra molto forte che l’anno scorso ha giocato in Serie A. Sarà una gara tosta, ma tutto può succedere. La prossima in casa invece sarà contro la Roma, contro cui all’andata abbiamo ottenuto i primi tre punti del nostro campionato, vogliamo assolutamente vincere per allontanarci dalle zone basse della classifica. 

La Pro Sesto Femminile scenderà in campo appunto oggi ore 14:30 all’Acquaviva Stadium.

Photo Credit: Melita Fotocronache – Pro Sesto 1913