Photo Credit: Pierangelo Gatto

Riprende subito a vincere l’Hellas Verona Women che fa suo il derby contro il Chievo Verona Women FM per 1-0. e sale al sesto posto della Serie B con sette punti.

A fine gara c’è grande soddisfazione per le ragazze, in particolar modo l’allenatrice delle mastine Veronica Brutti che, davanti ai microfoni del club veronese, ha commentato la gara: “Ce lo siamo detto prima della partita: i derby non si giocano, si vincono. Ed è stato così. Una gara diversa rispetto a quelle a cui siamo abituate. La prima senza aver subito gol e la rete di Rachele è stata importante. Lei è una giocatrice di grandissima qualità e talento, sono felice che giochi con noi quest’anno. Tutte sono state bravissime. È stata una partita di grande sofferenza. Faccio i complimenti al Chievo, ma per vincere serve anche questo. Mi sono quasi emozionata a vedere tanti bambini sugli spalti, loro sono il nostro futuro. Lavoro in una società che sta facendo tanto per il settore giovanile, per fidelizzare i tifosi. Dedico la vittoria a mia mamma che viene sempre a vederci“.

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.