La settima giornata di campionato di serie B ha portato ad una vittoria del Ravenna Women in casa contro il Brescia.

Nel primo tempo le ragazze del mister Ashraf Seleman hanno dominato il gioco senza, tuttavia, far preoccupare troppo il Ravenna.
Dopo solo 3′ dall’inizio della partita, la prima occasione per sbloccare il match è arrivato per le leonesse: una punizione laterale che è stata rinviata in modo efficace da Ferrari.
Solo al 32′ è arrivato, da parte del Brescia, il goal che ha aperto la partita: l’errore di Scarpelli che con un passaggio sbagliato ha lasciato che Merli si inserisse nella difesa delle leonesse e sorprendesse Vicenzi.

Il secondo tempo ha visto il cambio di ritmo da parte del Ravenna.
I cambi sono stati fondamentali nella ripresa della squadra di casa: Elena Mariani, entrata nel 1′ del secondo tempo, ha guadagnato un fallo al limite dell’area. Barbaresi con un calcio di punizione porta le giallorosse al pareggio (5′).
Le leonesse, quindi, hanno alzato il tiro dapprima con Domi, e poi con Carrer che ha sbagliato di poco il tiro nella porta avversaria.
Il secondo goal, che ha definitivamente chiuso il match è arrivato al 46′ ed è firmato Mariani: assist di Elena Mariani verso Elisa Mariani che ha segnato dando al Ravenna Women 3 punti preziosi.

Questa la formazione delle due squadre:
RAVENNA WOMEN FC SSD ARL: Vicenzi, Tonelli, Barbaresi, Domi (80′ Candeloro), Scarpelli (46′ Elena Mariani), Carrer, Burbassi, Elisa Mariani, Gianesin (69′ Mascia), Raggi, Gardel.
A disposizione: Casarasa, Giovagnoli, Carli

SSD ARL BRESCIA CALCIO FEMMINILE: Ferrari, Vavassori (46′ Perin), Galbiati, Barcella, Viscardi, Brayda, Magri, Bianchi (57′ Ghisi), Hjohlman, Pasquali (57′ Fracas), Merli.
A disposizione: Lugli, Pietikainen, Fracaros, Ripamonti, Panza, Lonati.

Sono nata in provincia di Cagliari il 29/08/1992. Frequento l'università a Cagliari ad indirizzo pedagogico. La mia passione per il calcio è nata quando ho iniziato a seguire questo sport perchè mio fratello è un grande tifoso del Milan e io cercavo un punto d'incontro con lui. Ho iniziato a guardare le partite, e a comprenderne i meccanismi poi è arrivato quello femminile che mi ha conquistata al punto da sentire un po' mie anche le loro imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here