Dopo quattro successi consecutivi cade la Jesina, che nel pomeriggio di ieri era impegnata sul campo del Decimo Quarto Roma. Le laziali vincono per 2-0, con una doppietta griffata Claudia Fortunati attaccante classe 1992 in forza alla squadra di  Mirko De Francesco.  Nella sfida disputata al Centro Sportivo Dino Puglisi di Roma, con direzione di gara era affidata al sig. Gallorini di Arezzo, l’undici di casa si dimostra molto cinico e bravo a sventare le avanzate ospiti. La sfida viene decisa nel quarto d’ora conclusivo quando giungono entrambe le marcature delle padroni di casa, al giro di lancette numero 75 e al minuto 86.

La Jesina, che recrimina per un rigore non concesso nelle battute finali, sfiora il vantaggio nella prima frazione quando colpisce la traversa con Zambonelli. Per il team marchigiano, guidato da Emanuele Iencinella, tante le assenze con Laface e Dalila Verdini out dopo alcuni acciacchi riscontrati dopo la dura gara di domenica scorsa con l’Arezzo. Non risultavano tra le convocate, inoltre, Eleonora Crocioni, ferma da tre settimane consecutive, ed Elisa Battistoni.

Con questo successo, il terzo del campionato, la Roma Decimo Quarto sale all’ottavo posto in classifica a quota 10 punti. Resta in quarta piazza, con 15 lunghezze in graduatoria, invece la Jesina. Nel prossimo turno gara esterna per entrambe le squadre: il Decimo Quarto Roma giocherà sul campo della Pistoiese mentre la Jesina su quello della capolista Bologna.