La nona giornata del Girone A e la decima del Girone B Serie C ha permesso di aggiornare la classifica delle marcatrici.

Nel Girone A torna al comando la bomber del Pinerolo Francesca Mellano, autrice del gol decisivo contro lo Spezia. Rimangono ferme Possenti della Pro Sesto e Poletto del Campomorone Lady. Fanno una balzo in avanti Alice Coppola delle Azalee e Giulia Parodi del Genoa, mentre Maria Speranza Levis del Torino, con la sua doppietta segnata per l’appunto alle Azalee, sale a quota cinque gol.

Nel Girone B Elisa Dalla Santa del Venezia, con i suoi gol alla Spal, aggancia in vetta Maura Mattana dell’Atletico Oristano che col Cortefranca ha segnato solo un gol. Parlando delle franciacortine Andrea Scarpellini fa tre passi avanti, arriva a dieci reti e si issa al terzo posto mentre Roberta Picchi ne fa uno, ma arriva al quarto posto con nove marcature.

CLASSIFICA MARCATRICI GIRONE A
10 reti
: Mellano (Pinerolo).
9 reti
: Possenti (Pro Sesto).
8 reti: Poletto (Campomorone Lady)
7 reti: Coppola (Azalee), Parodi (Genoa), Carlucci (Pro Sesto).
5 reti: Tortarolo (Campomorone Lady), Ceppari (Pinerolo), Roma (Real Meda), Levis e Ponzio (Torino).
4 reti
: Brazzarola (Azalee), Gueli (Pinerolo), Mariani (Pro Sesto).
3 reti: Di Stefano (Alessandria), Barbini (Azalee), Crivelli e Spotorno (Genoa), Grassino (Independiente Ivrea), Dell’Acqua, Seveso (Pro Sesto), Ferrario (Real Meda).
2 reti: Bergaglia (Alessandria), Seghetto e Vischi (Azalee), Dìaz (Caprera), Dreon, Mancuso e Mussano (Independiente Ivrea), Culasso (Pinerolo), Marasco e Sonnessa (Pro Sesto), Longoni, Molteni, Moroni (Real Meda), Buttò, Ebali e Tavola (Speranza Agrate), Buono e Repetto (Spezia), Annalisa Favole (Torino).
1 rete: Arroyo (Alessandria), Magatti e Masciaga (Azalee), Lòpez, Montesiño e Prencipe (Caprera), Nietante, Spiga, Tolomeo, Traverso e Trichila (Campomorone Lady), Basso, Campora, Favali, Giuffra (Genoa), Angela e Cantoro (Independiente Ivrea), Bertone, Leccese e Magnarini (Pinerolo), Pasquali, Pedrazzani, Pignata e Ponti (Pro Sesto), Arosio, Campisi, Sironi, Via, Venturi e Zorzetto (Real Meda), Confalonieri, Ferraro, Riella (Speranza Agrate), Pascotto (Spezia), Boccardo, Borello, Crisantino, Serna e Sodini (Torino Women).

CLASSIFICA MARCATRICI GIRONE B
11 reti
: Mattana (Atletico Oristano), Dalla Santa (Venezia).
10 reti: Scarpellini (Cortefranca).
9 reti
: Picchi (Cortefranca).
7 reti: Tonelli (Trento), Zuanti (Venezia).
6 reti: Riva (Cortefranca), Anna Donà (Padova), Maragon (Venezia).
5 reti: Reiner (Brixen Obi), Stefanello (Padova), Martello (Spal), Zanetti (Triestina), Zandomenichi (Venezia).
4 reti: Asperti (Cortefranca), Zilli (Permac Vittorio Veneto), Blarzino e Paoletti (Triestina), Giulia Rosa (Trento).
3 reti: Maloku (Brizen Obi), Martina Pasqualini (Isera), Gastaldin e Zanon (Padova), Mella, Tommasella e Trevisol (Permac Vittorio Veneto), Feletti (Portogruaro), Chiara Pasqualini e Poli (Trento), Alessia Erlicher (Unterland Damen).
2 reti
: Casula, Quidacciolu e Scalas (Atletico Oristano), Bielak, Kerschdorfer e Stockner (Brixen Obi), Sardi De Letto e Vavassori (Cortefranca), Cona, Bonvicini e Urlando (Le Torri), Conventi (Padova), Mantoani e Sovilla (Permac Vittorio Veneto), Finotto e Gashi (Portogruaro), Sofia Braga, Pirani (Spal), Battaglioli (Trento), Camilli (Venezia).
1 rete: Senes (Atletico Oristano), Abler, Kammerer, Kiem e Santin (Brixen Obi), Campana, Gazzini, Faccio e Saliha Slomic (Isera), Dal Toè (Le Torri), Giudici, Lacchini, Macchi, Mottinelli, Muraro, Valesi, Zanetti (Cortefranca), Costantini, Dal Pozzolo, Fabbruccio, Gallinaro, Gastaldello, Michielon, Ragazzi e Sarain (Padova), Govetto, Modolo e Tomasi (Permac Vittorio Veneto), Battaiotto, Furlanis e Nodale (Portogruaro), Francesca Braga e Vannini (Spal), Daprà (Trento), Del Stabile, Sandrin e Tortolo (Triestina), Cainelli, Muco, Nischler, Peer, Pföstl, Targa e Vuerich (Unterland Damen), Bellemo, Dal Ben e Tosatto (Venezia).

Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.