Una partita molto difficile attende la Pistoiese per la seconda di campionato.

La squadra di Nicoli si appresta infatti a disputare fuori casa contro l’Arezzo un derby impegnativo. Le avversarie hanno avuto un inizio di stagione molto incoraggiante, superando il turno di Coppa Italia ai danni di Filecchio e la stessa Pistoiese e iniziando di goleada il campionato.

La Pistoiese non parte però battuta. La vittoriosa partita di domenica contro il Riccione offre alle Orsette qualche certezza in più e anche una maggior autistima. Oltre al vantaggio di conoscere l’avversario avendolo già incontrato in Coppa.

In settimana per il club di patron Bonacchi da registrare una notizia buona e una cattiva.

La cattiva è che a causa del disservizio docce le è stata comminata una multa di 150 Euro, che tutto sommato è cosa minore rispetto alla pessima figura fatta anche dalla città, ma senza dubbio un vero macigno per le casse societarie, che si aggiunge alle tante difficoltà derivanti l’emergenza sanitaria e la vicenda impianti.

La notizia buona è che ieri è arrivato l’atteso transfer dalla Spagna che consente alla spagnola Paola Martinez Morell di poter finalmente giocare in gare ufficiali e quindi di essere disponibile ad Arezzo.

Per quanto riguarda la condizione generale del gruppo, resta ai box Pompignoli che era rientrata ieri per allenarsi, ma che purtroppo ha subito un nuovo infortunio. Siamo in attesa degli esami diagnostici strumentali per conoscerne l’esito, ma per Arezzo al 90% non sarà a disposizione. Ieri sera le Orsette hanno effettuato la rifinitura a Bonelle 80, finalmente disponibile e sperimenteranno il sistema di gioco più adatto per affrontare il derby con determinazione e fiducia.

La gara Arezzo-Pistoiese si terrà domenica, ore 15:30 al Centro Sportivo Calcistico “Luciano Giunti”, situato in Via Andrea Del Verrocchio n. 10 – Arezzo. La struttura è costituita da due campi di calcio in erba omologati, comprensivi di tribune.

Photo Credit: CF Pistoiese/ph Daniele Lenzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here