Continua la marcia del Bologna Femminile allenato da Michelangelo Galasso, che conquista un altro punto sul campo dello Jesina pareggiando 0-0 salendo così a 31 punti in classifica. In seguito a questo risultato rimane invariato il distacco dal Padova, che precede le rossoblù di un solo punto per una posizione che varrebbe il mantenimento della categoria, mentre se dovesse finire ora il campionato Bassi e compagni dovrebbero lottare ai playout per conquistare la salvezza.

I miglioramenti delle ultime giornate però sono evidenti, e peccato per quel forcing finale in cui il Bologna ha anche provato a portare a casa il bottino pieno dopo essersi salvata più volte grazie agli interventi di Sassi. Ora la testa va agli ultimi tre impegni, con il Bologna che domenica prossima ospiterà la Triestina prima della trasferta in casa della Spal e lo scontro diretto proprio contro il Padova a Granarolo.

Mister Michelangelo Galasso a fine gara ha applaudito le sue ragazze, sia per il gioco che per l’ottimo atteggiamento ancora una volta mostrato:

In casa dello Jesina un pareggio di sacrifici che muove la classifica: le ragazze hanno proposto idee in un momento dove dimostrano di avere grande carattere nel duellare con le avversarie”.

JESINA-BOLOGNA 0-0

JESINA: Generali, Modesti (93’ Amaduzzi), Battiston (81’ Generali), Gallina, Gambini, Picchio, Zambonelli (53’ Rossetti), Crocioni (73’ Coscia), Tamburini, Valtolina (46’ Verdini), Fiucci.
A disposizione: Cantori, Prosperi.
Allenatore: Baldarelli

BOLOGNA: Sassi, Sciarrone, Marcanti, Simone, Rambaldi (77’ Stagni) (93’ Sovrani), Antolini (93’ Kalaja), Benozzo, Cavazza, Hassanaine (70’ Racioppo), Minelli (67’ Giuliani), Arcamone.
A disposizione: Bolognini, Giuliano, Del Governatore, Venturi.
Allenatore: Galasso

AMMONITE: Zambonelli e Generali (J)

Credit Photo: Schicchi per il Bologna F.C.

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.