Photo Credit: Pagina Facebook Calcio Padova Femminile

Scontro interessante allo Stadio Combi di Merano fra le padrone di casa, una delle forze del campionato, e un Padova che da dopo la sosta di Natale è in ascesa gara dopo gara.

Il tenore e lo spessore tecnico delle avversarie tuttavia non tarda a mettersi in luce e nel giro di mezz’ora nella prima frazione bucano per tre volte la retroguardia padovana. Corre ai ripari mister Montresor fra primo e secondo tempo con forze fresche sulla linea mediana con l’inserimento di Spagnolo. È tuttavia lo stesso Padova che si fa male da solo quando al sesto si auto ferisce con uno sfortunato autogol di capitan Fabbruccio. Nuova tornata di cambi per le file biancoscudate con Dal Fra per Spinelli e Doná per Costantini. Poco prima della mezz’ora Gallinaro e Carli lasciano il posto a Callegaro e Baroldi.
Nuove interpreti e nuove idee, il Padova alla mezz’ora trova il gol della bandiera ancora una volta con Fabbruccio protagonista. Nei minuti finali arriva il raddoppio con Dal Fra ma il triplice fischio frena la corsa al recupero delle biancoscudate.
Al termine dei 90 minuti le padovane di incassano un risultato rotondo ma nei minuti finali danno filo da torcere alla seconda forza del campionato.

Starting Padova: Polonio, Fabbruccio, Gallinaro, Biasiolo, Costantini, Carli, Rizzioli, Balestro, Spinelli, Lovato, Michelon

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here