Brutto colpo per il Pontedera, che perde in casa del Real Meda per 3-1.

Pantere in vantaggio dopo tredici minuti con Elisa Campisi che sfrutta un dormita difensiva granata e infila Bulleri, poi al 25′ Rebecca Arosio, su cross di Roma, da posizione ravvicinata fa 2-0, e al 61′ Montesi serve Campisi per la sua doppietta personale e il terzo gol bianconero. Le toscane trovano il gol della bandiera grazie alla marcatura realizzata da Elena Tramonti a sei minuti dalla fine.

Partita giocata sottotono. Abbiamo avuto diverse occasioni, con tiri da fuori di Iannella e opportunità a tu per tu con il portiere – ha commentato sui canali ufficiali della società l’allenatore Renzo Ulivierisono stati fatti tre gravi errori in difesa che hanno condizionato l’esito della partita. Sottotono anche il centro campo. Nell’insieme non ho visto il solito Pontedera“.

Il Pontedera è atteso, nel prossimo turno, dalla sfida contro l’Arezzo che col Pinerolo ha pareggiato senza reti.

Photo Credit: Facebook US Città di Pontedera

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.