Nonostante un ritmo abbastanza blando e tanta imprecisione in fase conclusiva, la Jesina archivia nel primo tempo la gara con l’Imolese.

La partita non si sblocca nella prima mezzora, nonostante una traversa colpita da Zambonelli ed un palo di Becci, e  due ghiotte occasioni per Oleucci e Fontana che mandano sul fondo da buona posizione.

Al 30′ è proprio Fontana a superare abilmente la linea difensiva imolese e battere Sassi.

Raddoppio al 41′ con una conclusione dal limite di Battistoni sotto la traversa e poco più tardi (43′) tap in sotto misura di Laface per il 3 a 0.

Punizione di Papa al 46′ deviata in tuffo da Cantori.

Si ricomincia nella ripresa con altre due incursioni: Becci ed Oleucci cercano un pallonetto, ma senza fortuna. Rimpallo vincente invece per Oleucci al 60′, con la sfera che, ribattuta da Sassi, viene spinta in rete per il definitivo 4  a 0.

Il vice capitano Giulia Picchiò: “Potevamo fare di più, ci serve un approccio diverso a gare come questa. Dobbiamo fare attenzione ai prossimi due turni, perché nascondono insidie anche se sulla carta o a giudicare dalla classifica potrebbero sembrare facili”.

Mister Iencinella: “Poca corsa nella prima mezzora, anche se siamo state brave a palleggiare e a mantenere possesso. Tre punti che ci consentono di accorciare sul gruppetto di testa”.

Buono l’arbitraggio.

JESINA: Cantori, Gallina, Picchiò, Battistoni (82′ Modesti), Zambonelli (78′ Tamburini), Fontana (60′ Aquili), Fiorella (82′ Boccanera), Scarponi, Oleucci, Laface (60′ Verdini), Becci. All. Iencinella.

IMOLESE: Sassi, Manara, Bertozzi, Zotti, Biondi, Finotello, Nahi, Posa, Iraci (82′ Chiocci), Papa, Polidori. All. Mastroiaco.

Arbitro: Cevenini di Siena.

Reti: 30′ Fontana, 41′ Battistoni, 43′ Laface; 60′ Oleucci.

Note: angoli 1 a 1. Recupero 2+2.

Tiri totali: 13 a 6 (in porta 6 a 1).

Credit Photo: Jesina Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here