Grandi emozioni in campo domenica scorsa nella partita valida per la 26° giornata del campionato del girone C di serie C, giocata al campo “Da Bisceglia” di Roma, che ha visto sfidarsi le biancoazzurre della Rever Roma e il Chieti Calcio Femminile. Tanta la voglia di riscatto delle ragazze del CT De Luca che dopo le ultime due partite sofferte e perse con tanta amarezza, affrontano a testa alta un avversario ostico e ben preparato e pur non riuscendo a prevalere sul Chieti mostrano un buon gioco e una tenacia che le fa onore.

La partita si apre con il Chieti che dà subito del filo da torcere alla Rever Roma, attaccando a più riprese, grazie alle azioni offensive di Stivaletta e Di Camillo, che però vengono fermate dalla pronta reazione del portiere Guidobaldi. Una buona occasione la hanno al 4 minuto anche le biancoazzurre che approfittano di un grossolano errore difensivo delle neroverdi con una bella azione di Giacobbi che lancia un bel tiro sul quale il portiere del Chieti con fatica respinge mettendo in calcio d’angolo. A sbloccare il risultato però è il Chieti al 15′ con A. Stivaletta che riceve un bel passaggio di Kokany e realizza la rete del 1-0 con un bel tiro in diagonale sul quale l’estremo difensore della Rever Roma non può far nulla. Pronta la reazione della squadra di casa che con un imprendibile tiro-cross dalla fascia di V. Perna firma il pareggio al 32′. Il primo tempo si chiude così con l’1-1. Continua la battaglia sul campo tra le due squadre, con occasioni da entrambe le parti, tra cui un goal del Chieti annullato al 28′ del secondo tempo per fuorigioco, in occasione del quale l’arbitro espelle per proteste Cutillo e costringe il Chieti a proseguire la partita in dieci. Ne approfitta la Rever Roma al 30′ del secondo tempo, segnando il goal del vantaggio con S. Brundo, grazie ad un’improvisa ripartenza che coglie impreparata la difesa avversaria. Ma la reazione delle avversarie è tempestiva e i sogni di vittoria per le biancoazzurre sono subito spenti da due goal segnati dal Chieti a distanza ravvicinata, prima al 32′ e poi al 36′ con G. Di Camillo che in entrambe le occasioni spiazza la difesa e il protiere della Rever Roma. La partita si conclude con la rimonta del Chieti che chiude vincendo per 3-2. Resta un po’ di amarezza per le ragazze della Rever Roma, che tuttavia hanno dimostrato un grande spirito di squadra ed un buon gioco sul campo. Dopo il turno di riposo previsto per la prossima settimana, la Rever Roma scenderà di nuovo in campo in casa contro il Lecce Women il 22 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here