Successo importante per il Chieti che supera in trasferta la Vis Mediterranea Soccer per 1-3. Le abruzzesi passano avanti al 16′ con un rigore di Di Camillo per essere poi raggiunte da Sabatino al 23′. Nella ripresa al 20′ Cutillo e al 39′ Stivaletta consegnano l’intera posta in palio poi alla truppa neroverde. Nel post gara a parlare in casa abruzzese è stata Lisa Falcocchia che ha dichiarato ai microfoni del club:

“Era una partita difficile. Guardando il primo tempo si può pensare che noi abbiamo sottovaluto l’impegno, però non è così. Siamo andate in campo determinate e con la voglia di vincere, poi alcune situazioni non ci hanno fatto esprimere al meglio. Nel secondo abbiamo capito che ci voleva più concentrazione e siamo riuscite a portare il risultato a casa giocando costantemente in attacco. Serviva una vittoria: siamo state ferme a Pasqua e poi per la partita non giocata con il Catania. Era dunque un po’ di tempo che non andavamo in campo. È stato importante aver conquistato i tre punti soprattutto giocando al meglio, anche se questo è successo solo nel secondo tempo. La mia parata sullo 0-0? È stato un intervento abbastanza determinante, siamo state comunque tutte brave, non voglio prendermi meriti singolarmente, ma mi piace condividerli con tutte le mie compagne. Per me è stata una bellissima settimana perché, oltre alla vittoria,  è arrivata anche la convocazione in Rappresentativa Under 20 Femminile LND: è sempre un orgoglio per me rappresentare i colori neroverdi e portarli in alto, come dico sempre scherzando a Giada e Giulia, spero dunque di fare bene. Tornando al campionato, dobbiamo puntare a vincere tutte le partite che mancano alla fine. Sicuramente le due partite con il Trastevere (la nostra e quella dell’Apulia Trani) saranno determinanti per decidere chi vincerà alla fine. Ora ci concentriamo sulla partita di domenica prossima: sappiamo che il Trastevere è un’ottima squadra, ma noi non temiamo nessuno”

VIS MEDITERRANEA – CHIETI CALCIO FEMMINILE 1-3

Vis Mediterranea: Pascale, Di Palma (42′ st Calvanese), Paolillo, Petrosino, D’Arco (38′ st Gorrasi), Severino (27′ st Donnarumma), Sabatino, Mazza, Cuomo, Olivieri, Minella (42′ st Adinolfi). A disp.: Del Pizzo, Boccia, Galdi, Cozzolino, Piccolo. All.: De Risi Valentina.
Chieti: Falcocchia, Di Camillo Giada (44′ st Di Domenico), Russo, Martella, Cutillo, Esposito L. (25′ st Kokany), Di Camillo Giulia (42′ st Colavolpe), Stivaletta, Carnevale (25′ st Vizzarri), Esposito V. (42′ st D’Intino), Giuliani. A disp.: Seravalli, De Vincentiis, Di Sebastiano, Passeri. All.: Di Camillo Lello
Arbitro: Spera di Barletta
Assistenti: Izzo di Benevento e Apuzzo di Napoli
Marcatrici: 16′ pt Giulia Di Camillo (c.d.r.), 23′ pt Sabatino, 20′ st Cutillo, 39′ st Stivaletta.
Ammonite: Pascale (V)

Credit Photo: Andrea Milazzo