Dopo il successo con il Matera, nel girone C di Serie C, a parlare in casa Apulia Trani è stata la francese Lissom Matip, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a poche ore dalla gara con il Trastevere:
“Sono stata assente per un periodo per colpa di un infortunio al ginocchio rimediato nel corso del match con la Roma. Sto recuperando sempre più la condizione ottimale e per questo ringrazio chi ha contribuito al mio percorso di guarigione. Ci prepariamo al prossimo match come sempre lavorando con voglia e tanta determinazione.
Il Trastevere è senza dubbio la squadra più forte che ho visto giocare in questo campionato. Sono molto compatte e si trovano a soli due punti di ritardo da noi: per questo crederanno ancora nel primato e batterci potrebbe permettere loro di rilanciarsi. Sarà una partita difficilissima ma siamo una grande squadra e non temiamo nessuno. Siamo pronte ad affrontare il Trastevere per conquistare i tre punti.
Siamo prime in classifica: non è stato per niente facile: la strada per la serie B è ancora lunga. Non guardiamo più quello che fa il Chieti. Pensiamo a noi e sappiamo che non possiamo sbagliare: daremo tutto per raggiungere l’obiettivo. Ci credo.
E’ la prima volta che gioco questo campionato: posso dire che è molto interessante e che si è evoluto molto grazie anche alla presenza di giovani interessanti. Il calcio femminile non è ancora come quello maschile ma sono convinta che le cose miglioreranno sempre di più. Questo vale anche per l’Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here