Il Lecce domenica ha perso in casa contro il Chieti nel big match del girone D di Serie C. La sfida valida per il penultimo turno del raggruppamento in programma al Comunale di Collepasso si è conclusa, infatti, per 1-2  in favore delle abruzzesi. Per le ospiti decisive le reti di Giulia Di Camillo, ad inizio gara, e Valentina Esposito, a fine primo tempo. Per la squadra del tecnico Vera Indino è giunta poi la marcatura che ha accorciato le distanze siglata da Miriam Bisanti, classe 2006, entrata al 26′ del primo  tempo al posto di Catia Bergamo uscita per problemi fisici. Grande soddisfazione ovviamente nell’ambiente giallorosso è giunto per la prima siglatura tra le professioniste della quattordicenne cresciuta nel vivaio leccese.
Il post della squadra femminile
È un giorno importante per il Lecce Women. Nella gara contro il Chieti, nella quale hanno giocato Polo (2005), Maci (2005), Depunzio (2006), Spedicato (2006), tutte cresciute nel nostro vivaio, un altro pezzo pregiato della nostra Under 15, Miriam Bisanti, nata il 2 dicembre del 2006, ha realizzato il suo primo gol in serie C. Spizzata di D’Amico, Bisanti controlla pallone, si libera della marcatura di un’avversaria e dal limite dell’area di rigore batte il portiere abruzzese con un sinistro chirurgico che si insacca alla sinistra di Falcocchia. Un gol d’autore. Niente male per un giovane che prima di oggi aveva giocato solo cinque minuti in serie C. Complimenti Miriam.
La gioia della prima squadra maschile del club salentino
Miriam Bisanti del Lecce Women Soccer cresciuta nel nostro settore giovanile classe 2006 (14 anni) nella gara con il Chieti ha siglato il suo primo gol in Serie C alla seconda presenza in campionato. Giovanissima ha esordito il 30 maggio contro il Crotone giocando pochi minuti.