Primo pareggio casalingo e di stagione per l’Orobica Calcio Bergamo dopo aver tenuto testa al Pavia. Tante le occasioni in questa gara, purtroppo alcune sprecate: ben due traverse di Ivanova e almeno cinque grandi occasioni con De Vecchis, Petrova, Naydenova, Lazzari e Troiano che non sono state sfruttate al meglio e che hanno portato al pareggio finale con anche qualche rischio di troppo a causa delle due punizioni a favore del Pavia sul finire di gara. “Uno 0-0 amaro con tante occasioni sprecate.” ha commentato nel posta partita Federica Troiano, ex giocatrice del Pavia ora Orobica “bastava un goal per portare a casa i 3 punti e per giocare  anche con più scioltezza gli altri minuti chiudendo magari la partita.”. Come ha vissuto Federica questa gara contro la sua ex squadra?
“Ero tranquilla. Dopo il fischio d inizio ho lasciato fuori le emozioni, speravo di ripetere come l’anno scorso facendo un goal ma non è andata così. Io ero comunque serena e concentrata.”
Ora ci sarà la pausa per le elezioni nazionali, il prossimo impegno sarà tra dieci giorni con un turno infrasettimanale contro l’Ivrea, sempre alle 15.30 allo Stadio di Arcene, e sarà una partita molto importante “É un peccato lasciare indietro i due punti per la classifica ma ora ogni partita sarà fondamentale. Ci alleneremo sia a livello atletico che tattico per migliorare sempre di più”.