Sedicesimo successo stagionale per la Linkem Res Roma VIII che batte 6 a 0 la Rever Roma nella gara valida per l’ottava giornata di ritorno del girone C di serie C: le padrone di casa salgono a quota 51 punti e al terzo posto del ranking. Le giallorosse torneranno in campo domenica 24 aprile e affronteranno la Roma XIV, terzultima in classifica con 13 punti.

Il match

Per sbloccare la partita la Res Roma impiega soltanto quindici minuti: Nagni serve Palombi che rientra sul destro, salta un difensore e insacca la prima rete del match; alla mezz’ora la Rever commette fallo in attacco e l’arbitro fischia il calcio di rigore: dal dischetto l’attaccante realizza il raddoppio. Il tris porta ancora la griffe del Capitano che si ripete pochi minuti dopo: nel 3 a 0 Nagni mette in rete da pochi passi, nel quarto gol invece strappa applausi dagli spalti con una meravigliosa rete in rovesciata.

Nel secondo tempo Simeone mette a segno il quinto goal giallorosso al termine di un’azione solitaria. La sesta rete è ancora opera di bomber Nagni: Lommi lancia Palombi che la mette in mezzo per il capitano che gonfia la rete. Partita in ghiaccio, la squadra di Massimo De Luca non riesce a trovare spazio e al 90′ arriva il triplice fischio, finisce 6-0!

Le dichiarazioni post partita

Nel post partita il Club Manager della Res, Fabio Lommi, ha rilasciato delle dichiarazioni: “Volevamo vincere e convincere e ci siamo riusciti: abbiamo riscattato la prova opaca di domenica scorsa, giocando un’ottima gara. Dobbiamo continuare così.”

 

 

Photo Credit: Ufficio Stampa Res Roma

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.