Non si ferma il campionato per il Riccione di mister Bragantini: domenica, infatti, altra trasferta della stagione per la sfida con le emiliane del Mittici che, nella gara d’andata, sono già state ampiamente sconfitte (si ricorda il 5 a 0 grazie alla tripletta di Gelmetti e le reti di Ventura e Monetini). In termini di paragone di punteggio, particolare diversità tra le situazioni dei due club: il Riccione, infatti, si trova attualmente stabile in quarta posizione con 55 punti, le ospitanti, invece, in basso alla classifica (precisamente in terzultima posizione) con 20 punti; nonostante ciò, rimane ugualmente una sfida fondamentale prima dell’accesso all’ultima giornata, e le romagnole dovranno compattarsi ancor di più, soprattutto perché reduci dalla sconfitta col Trento. Si ricordano le parole del CT sul pre-gara: “Dobbiamo ritrovare noi stesse dopo la sconfitta contro il Trento. Dobbiamo ripartire e fare bene nelle ultime due partite. Il Mittici ha bisogno di punti quindi non sarà facile, ma noi dobbiamo farci trovare pronte.”

Nata a Cagliari, del '97. Perito industriale capotecnico, insegnante tecnico pratica di chimica con il calcio e la pallavolo nel cuore fin da quando ero bambina. Tra un esperimento e l'altro non mi perdo una partita (di genere maschile o femminile che sia): con le ragazze della nazionale femminile ho imparato ad apprezzare ancora di più questo sport. Quella del canto e della chitarra sono altre passioni che porto con me ormai dall'età di 11 anni.