Siamo ormai pronti al campionato di Serie C, e in particolar modo ci concentriamo sul girone A, quello tra i più equilibrati, ma anche con formazioni più forti.
Sono quattro le regioni rappresentate dalle dodici formazioni inserite nel girone: le piemontesi Alessandria, Independiente Ivrea, Pinerolo e Torino Women, le liguri Campomorone Lady, Genoa e Spezia, le lombarde Azelee, Pro Sesto e Real Meda e dalla Sardegna il Caprera.
Abbiamo cercato di capire quali fossero i possibili punti di forza e le rivelazioni dei dodici team che daranno vita al gruppo A di Serie C 2020-2021, che inizierà domenica 11 ottobre per concludersi il prossimo 16 maggio.

SQUADRA PUNTO DI FORZA ETÀ E RUOLO RIVELAZIONE ETÀ E RUOLO
ALESSANDRIA Tessa Rigolino Difensore classe 1992 Sara Zanarotto Attaccante classe 1998
AZALEE Laisla Maydanna Diefenthaeler Attaccante classe 1996 Alice Coppola Attaccante classe 2003
CAMPOMORONE LADY Giulia Tortarolo Centrocampista classe 1995 Irene Grasso Centrocampista classe 2001
CAPRERA Giulia Trapani Centrocampista classe 1994 Aitana Montesiño Centrocampista classe 2002
GENOA Giada Abate Centrocampista classe 2003 Giulia Parodi Attaccante classe 2002
INDEPENDENTE IVREA Giulia Mancuso Difensore classe 2004 Rebecca Lissolo Centrocampista classe 2003
PINEROLO Pamela Gueli Attaccante classe 1990 Marika Culasso Centrocampista classe 2003
PRO SESTO Valentina Seveso Difensore classe 1990 Beatrice Carlucci Centrocampista classe 2002
REAL MEDA Marta Longoni Centrocampista classe 1997 Chiara Manca Attaccante classe 2001
SPERANZA AGRATE Federica Biffi Centrocampista classe 1993 Giulia Citelli Attaccante classe 2003
SPEZIA Noemi Pascotto Centrocampista classe 1994 Sofia Rizzo Difensore classe 1999
TORINO WOMEN Simona Sodini Attaccante classe 1982 Erika Di Lascio Centrocampista classe 1996
Elia Soregaroli
Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek (che è attualmente in corso), un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa. Oltre a questo ho come hobby leggere libri e i balli latinoamericani.