Photo Credit: Pagina Facebook FC Lumezzane Women

Il Lumezzane Women doveva rialzarsi dopo il ko maturato domenica scorsa contro il Bologna, e lo ha fatto imponendosi, e in rimonta, sul campo della Jesina per 3-1.

Ad andare in vantaggio, infatti, sono state le biancorosse al minuto 16, quando Stella Botti coglie di testa un cross dalla destra, e lo insacca alle spalle di Gritti. Le lumezzanesi ci provano ad agguantare il pareggio e al 78′ lo trovano: su un traversone dal lato sinistro la difesa jesina respinge la palla, ma si avventa Camilla Ronca che, di potenza, la mette sotto la traversa e fa 1-1. La gara arriva verso il novantesimo, e il pari sembra fatto, ma ad un minuto dalla fine camba tutto, perché Deborah Freddi, approfittando di un respingimento jesino di una punizione battuta dalle ospiti, calcia a botta sicura a due passi da Chiara Generali e permette alle rossoblù di effettuare il sorpasso. Nel primo minuti di recupero contropiede lumezzanese di Redolfi che trova libera Valentina Velati, la quale si trova davanti a Chiara Generali, e la trafigge per il definitivo 3-1 valgobbino.

Questo risultato è importante per le ragazze allenate da Nicoletta Mazza, perché restano al terzo posto del Girone B di Serie C con quindici punti, a tre lunghezze dalla capolista Meran Women e a uno dallo stesso Bologna. Tra meno di cinque giorni il Lumezzane avrà come ospite la matricola Centro Storico Lebowski che, l’altro giorno, ha fermato sullo 0-0 l’Orvieto FC.

JESINA: Chiara Generali, Picchiò, Vaccari, Battistoni (83′ Zambonelli), Crocioni (67′ De Fiori), Modesti (79′ Rossetti), Gambini (67′ Francesca Generali), Gallea, Botti, Fontana, Catena (79′ Oleucci). A disp: Cingolani, Stimilli, Latini, Coscia. All: Baldarelli.
LUMEZZANE: Gritti, Belotti (75′ Freddi), Redolfi, Valesi (45′ Zappa), Valtulini, Lacchini (75′ Ronca), Muraro, Asperti, Giudici (60′ Sevsek), Scarpellini, Valtulini. A disp: Cancarini, Dolfini, Forelli, Canobbio, Prederi. All: Mazza.
ARBITRO: Cavacini di Lanciano
MARCATRICI: 16′ Botti (JES), 78′ Ronca (LUM), 89′ Freddi (LUM), 91′ Velati (LUM).
AMMONITE: Modesti (JES), Sevsek (LUM), Valesi (LUM).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.