Successo di misura in Serie C per il Trento che tra le mura amiche regola il Portogruaro. La gara valida per l’undicesimo turno del girone B di terza serie termina 1-0 con le padroni di casa che salgono a quota 24 punti, al terzo posto, e le venete ferme ad 8, alla terzultima piazza della graduatoria. Partono meglio le gialloblù che provano a creare qualche occasione da rete in avvio trovando un Portogruaro ordinato e pronto ad agire di rimessa.
Il parziale cambia al minuto 32 quando da una rimessa laterale la palla arriva a Tononi pronta ad insaccare da posizione invitante.
Le ospiti provano subito a reagire senza trovare però il bersaglio grosso.
Nella ripresa Trento vicino al raddoppio al 51’ ma Comacchio chiude la strada sulla girata di Rosa. La seconda frazione, tra cambi ed interruzioni, con il passare dei minuti non presenta altre clamorose azioni da rete: vince cosi il Trento che porta a casa l’intera posta in palio.

Il tabellino.

TRENTO CALCIO FEMMINILE – PORTOGRUARO 1-0 (1-0)
TRENTO CALCIO FEMMINILE: Valzolgher, Bertamini, L. Tonelli, Tononi (31’st Chemotti), Lenzi (37’st Lucin), Fuganti, A. Tonelli, Ruaben, Erlicher (49’st Settecasi), Rosa (20’st Torresani), Antolini (25’st Varrone). A disposizione: Cultrera, Giovannini, Parisi. Allenatore: Max Spagnolli.
PORTOGRUARO: Comacchio, Minutello, Matiz (31’st Sovran), Spollero, Scudeler, C. Gava, Furlanis, Zamberlan (13’st Molinaro), Gallo (31’st Gashi), Chies, Finotto (17’st V. Gava). A disposizione: Piovesan, Durigon, Roveretto, Piemonte, Bigaran. Allenatore: Giancarlo Maggio.
ARBITRO: Pizzi di Bergamo (Parisi di Trento e Villani di Rovereto).
RETE: 32’pt Tononi (T).