L’inizio di stagione del Chieti fino ad ora è stato un percorso netto, dove fino ad ora ha vinto tutte le gare della serie C. Ora domenica le abruzzesi affronteranno in trasferta la Roma e di questo e non solo ne abbiamo parlato in un’intervista al difensore Valentina Esposito attraverso ilnapolionline.com.

Si parla poco del vostro allenatore. Ci descriveresti mister Di Camillo dentro e fuori dal campo?
“Il mister è una persona disponibile, lavora con serietà, è da diversi anni nel calcio femminile quindi la sua esperienza in quest’ambito può essere molto importante ai fini del risultato”.

Al di là del primo posto, cosa ti sta colpendo del Chieti femminile?
“Il Chieti è una squadra giovane, nonostante ciò si lavora in armonia e serietà. Guardiamo partita dopo partita, il campionato è iniziato da poco”.

In tutti questi anni hai ricoperto diversi ruoli, in quale ti trovi meglio come collocazione?
“Preferisco giocare terzino perché così ho la possibilità di partecipare anche alla fase offensiva, anche se quando giochiamo contro attaccanti bravi, mi piace giocare di più centrale di difesa. Da lì riesco ad entrare di più in sintonia con le compagne di reparto”.

Vorrei un tuo giudizio sul momento del movimento femminile in Italia a livello generale?
“Il calcio in Italia si sta evolvendo poi Trasmettere le partite su Tim Vision e la 7 ci danno maggiore visibilità ma non basta per raggiungere il livello europeo, ma bisogna fare ancora tanto”.

Quali sono le aspettative della squadra e in generale tue in questa stagione?
“Il campo parlerà per noi. Io mi auguro di dare sempre il mio contributo e di riuscire ad essere di esempio per le più piccole”. 

Domenica andrete a giocare sul campo della Roma. Quali sensazioni per la squadra del Chieti?
“Domenica saremo in trasferta a Roma sul campo della Roma XV . Non amo fare pronostici. Andremo a Roma con la giusta determinazione”.

Credi Photo: ilnapolionline.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here