L’ Italia supera con una rete di Barbara Bonansea il difficile compito dell’esordio nella “Algarve Cup” contro la Danimarca. Gara molto intensa e ricca di emozioni che hanno visto le azzurre combattere a denti stretti fino al termine nonostante un palo pieno preso nei minuti finali dalle avversarie, ed una strepitosa parata di Laura Giuliani che ha salvato il risultato finale.

Grande la soddisfazione di tutto il gruppo che al termine dell’incontro si stretto al centro campo per festeggiare anche con i numerosi tifosi presenti sulle tribune dello Estadio Municipal del Lagos.

Una vittoria sofferta ma bellissima”, e questo il primo commento a caldo della commissaria tecnica Milena Bertolini, dopo aver superato la Danimarca per 1 a 0.

“Lo sai che quando giochi contro queste squadre non puoi che non soffrire, però mi è piaciuto molto lo spirito della squadra, l’attenzione che hanno messo in campo la capacità di sacrificio che sono poi quegli aspetti che ci servono per giocare ad alti livelli; mi fà anche piacere che hanno debuttato delle ragazze giovani anche per capire come ci stanno e direi che è andata bene, siamo contente, ci sono buone indicazioni per l’imminente futuro e anche di prospettiva.

Domenica ci sarà la Norvegia, un’ altra partita molto tosta, sicuramente fisicamente più difficile che contro la Danimarca; ma adesso pensiamo a goderci questa bella vittoria e poi al lavoro per preparare la prossima.”

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.