Ora che il 2019 si sta per chiudere, lo si può definire realmente come l’anno di consacrazione del calcio femminile in Italia. La dimostrazione si ha con l’Almanacco Panini, che per la prima volta nella sua storia mette in copertina Sara Gama, capitana della Juventus e dell’Italia. Condivide la copertina con Federico Chiesa, tra le immagini più piccole si nota inoltre Milena Bertolini, CT della Nazionale italiana.

Si tratta di un passo in avanti molto importante per il movimento calcistico femminile, che entra così nell’almanacco calcistico più famoso d’Italia. La Panini è responsabile della pubblicazione dal 1971, ma la prima stampa risale agli inizi del 1900. L’attenzione della Panini verso il calcio femminile è in aumento, recentemente infatti la Serie A femminile (e la prima squadra nazionale) è entrata anche nell’album di figurine dei calciatori, altro emblema della storia calcistica italiana.

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.